Attribuito alla bottega di Antonio Stradivari- archetto per violino, 1700 ca.

L’archetto è appartenuto alla corte spagnola, sull’archetto sono presenti gli stemmi del re carlo IV di Spagna. L’intarsio presente sull’archetto è probabilmente di epoca successiva alla costruzione.

Bacchetta, nasetto e vite in legno di serpente. Decorazione a intarsio

Punta: a collo di cigno.